Terzo Settore


CHE COSA SIGNIFICA ENTE NO PROFIT?

Nell’ordinamento italiano ci si riferisce ad un ente no profit quando ricorrono i seguenti elementi:

1) organizzazione di uomini e/o di cose per perseguire uno scopo (missione) di natura ideale in assenza di finalità lucrative, vale a dire senza voler realizzare un profitto personale;

2) divieto di distribuzione degli utili: è fondamentale che un ente no proft utilizzi i propri fondi per il perseguimento dei fini previsti nello statuto. Qualsiasi avanzo di gestione non può essere distribuito tra i soci nemmeno in caso di scioglimento dell’associazione: sarebbe, infatti, in contrasto con la natura non commerciale di questi enti.

Da un punto di vista giuridico i principali enti no profit presenti in Italia sono:

• le fondazioni

• le associazioni

• i comitati

• le cooperative sociali

 

COSA VUOL DIRE CHE UN’ASSOCIAZIONE DI PROMOZIONE SOCIALE E’ UN ENTE NON COMMERCIALE?

Dal punto di vista fiscale le associazioni (anche quelle di promozione sociale) sono definite enti non commerciali: l’elemento distintivo di questo tipo di enti è rappresentato dal non avere come oggetto esclusivo o, comunque, principale, l’esercizio di un’attivita commerciale come è, invece, quella svolta ad esempio dalle imprese.

CHE COS’E’ UN’ASSOCIAZIONE?
Un’associazione è quel particolare tipo di ente no profit che trae la propria origine da un contratto con cui una pluralità di soggetti (persone fIsiche e/o giuridiche) decidono di associarsi per perseguire insieme uno scopo di natura ideale.

 

COSA SIGNIFICA APS?

Un’associazione si identifca con un generico raggruppamento di persone che si organizza per gestire, senza scopo di lucro, un interesse ideale comune; le associazioni di promozione sociale costituiscono un sottoinsieme piu specifico, come previsto dalla Legge

7 dicembre 2000 n. 383 – Disciplina delle associazioni di promozione sociale. All’interno della cornice civilistica quindi, questa norma detta principi ulteriori e caratteristici per l’individuazione e la valorizzazione di un particolare tipo di associazione, l’associazione di promozione sociale appunto che, nei piu svariati settori della società, svolge un’attività di “aggregazione sociale”.

Ai sensi dell’articolo 1 della Legge 383/2000, “la Costituzione ltaliana riconosce il valore sociale dell’associazionismo liberamente costituito e delle sue molteplici attività come espressione di partecipazione, solidarietà e pluralismo; ne promuove lo sviluppo in tutte le sue articolazioni territoriali, nella salvaguardia della sua autonomia; favorisce il suo apporto originale al conseguimento di finalità di carattere sociale, civile, culturale e di ricerca etica e spirituale.”

In base a quanto previsto dal legislatore, possono essere costituite come associazioni di promozione sociale, le associazioni riconosciute, le associazioni non riconosciute, i movimenti, i gruppi, i loro coordinamenti o federazioni, costituiti al fine di svolgere, senza scopo di lucro, attività di utilità sociale a favore dei soci e dei terzi.

Condividi su: