DON BOSCO E L’APPROCCIO ALLA FORMAZIONE PROFESSIONALE


Nelle campagne torinesi nasce Giovanni Bosco, il fondatore dell’ordine salesiano e colui che è considerato il primo formatore ed orientatore della storia. Il contesto della sua opera si colloca nella metà del XIX secolo, in un ambiente sociale in cui i giovani provengono principalmente da situazioni di disagio economico-sociale, avvezzi a piccoli furti ed esclusi da ogni forma di inserimento nella società.

E’ grazie al continuo rapporto con questi ragazzi che Don Bosco fonda a Valdocco i primi oratori salesiani per l’inclusione sociale e lavorativa dei “dimenticati”, spesso anche in contrasto con il parere della Chiesa Cristiana.

Rivediamo nel dettaglio il lavoro del salesiano attraverso questo articolo scritto per noi da Gabriele Mercadante, pubblicato sul nostro sito partner Psicotypo.

Leggi l’articolo cliccando qui sotto:

www.psicotypo.it

 

Condividi su:

Lascia un commento